Mostra Del CInema di Venezia

Mostra del Cinema by night

settembre 8, 2014 by Valentina

Chi non si lascia incantare dal fascino di  Venezia?

Anche quest’anno ho partecipato alla Mostra del Cinema di Venezia, evento che ha visto i soliti aficionados, la folla in cerca di vip, i detrattori, i nostalgici, gli scettici, tutto da copione, per restare in tema.

Tim Roth

Tim Roth

A Venezia...oltre al cinema c'è di più.

Ho scritto la recensione di alcuni film, non potevo non farlo con un Al Pacino in stato di grazia, ma come sappiamo, la Mostra del Cinema di Venezia offre anche altre serate, tutte in suggestive location.

A Venezia...oltre al cinema c'è di più.

Siate pronti a muovervi?  Allora via con Vanity Fair, e gli ottant’anni del fotografo dei divi Douglas Kirkland, che ha reso Marilyn Monroe l’icona della bellezza e della sensualità.

Vanity Fair_ Douglas Kirkland "A Life in Pictures"

Vanity Fair_ Douglas Kirkland “A Life in Pictures”_Luca Dini

Una mostra-evento che ha radunato parecchie star presenti al Festival, cocktail party griffato Moet&Chandon, e un raffinatissimo cadeau in omaggio: il libro A Like in Pictures, consegnato nell’elegante bag in tessuto, con stampata l’immagine della copertina del libro by Alcantara.

Sempre Vanity Fair ha siglato un altro party con Johnnie WalkerGold Label Reserve  e il fotografo inglese Rankin, alla ricerca di nuove stelle emergenti,  all’Hotel Westin Europa & Regina. Una situazione divertente e insolita, ben orchestrata dall’organizzazione.

A Venezia...oltre al cinema c'è di più.

Vanity Fair_Johnnie Walker – Gold Label Reserve

A Venezia...oltre al cinema c'è di più.

Vanity Fair_Johnnie Walker – Gold Label Reserve

La Palazzina G ogni sera  ha visto un evento diverso, tra cui l’esclusivo party per il film  The Humbling di Al Pacino, siglato da Uomo Vogue, Moet&Chandon  e Chopard.

A Venezia...oltre al cinema c'è di più.

Molti eventi hanno raggiunto l’apice di notorietà e raffinatezza grazie al lavoro professionale di Domenico Zambelli, affermato talent scout  e press agent di molte star. Un uomo che non scorda le sue radici emiliane, riuscendo ad affermarsi in ogni situazione, anche con una velata ironia.

Luca Zingaretti e Luisa Ranieri_Mostra Del CInema di Venezia

Luca Zingaretti e Luisa Ranieri

Alla Mostra del Cinema non poteva mancare un omaggio alla genialità di Federico Fellini, con una mostra curata da un altrettanto geniale ritrattista, Roberto  Di Costanzo, dedicata al grande regista: Sotto casa di Federico.  Una serie di opere di inchiostro a china, disegnate da questo eclettico illustratore, sulla suggestione dell’universo onirico ed incantato che il regista riminese ha voluto sempre nelle sue opere.

Mostra Del CInema di Venezia

Nato con un progetto artistico in via Margutta (sotto casa di Federico, appunto) questi  disegni ci ricollegano alla Dolce vita romana, già mostrata ne La Grande Bellezza, premio oscar di Sorrentino, e  alla magica atmosfera  che aleggia nei suoi film. Magia evocativa, che ritroviamo in questi disegni di evidente bellezza e grande capacità espressiva.

Red Carpet "Good Kill"_Shaggy_Mostra Del CInema di Venezia

Red Carpet “Good Kill”_Shaggy

Se all’Hotel St.Regis, all’Isola di S. Clemente è andato in onda il party per il film Loin des Hommes, l’ultimo giorno della Mostra del Cinema, la premiazione  ha radunato molti spettatori, spesso non d’accordo con le scelte della giuria.

Gabriele Salvatores_Mostra Del CInema di Venezia

Gabriele Salvatores

Premiato anche James Franco,  irriconoscibile, rasato a zero, che ha bissato il successo dello scorso anno con un altro film, The Sound and the Fury.  E dopo aver partecipato al red carpet con il film Good Kill, eccoci al party di chiusura della Mostra del Cinema, all’Excelsior Palace, tra saluti e arrivederci. Bye Bye Venezia, al prossimo anno!

Mostra Del CInema di Venezia

photo © fashioninfusion.it

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok