Zelig tv

Zelig TV, l’ironia non è mai fuori moda

gennaio 25, 2018 by Valentina

Sono sicura che avrete visto Zelig qualche volta. A me piaceva molto, magari non vedevo tutti i comici,  ma mi divertivo veramente. Se anche a voi piaceva vi do una notizia: Zelig continua a stupire e a rinnovarsi: il 25 febbraio 2018 si accende Zelig Tv un nuovo canale televisivo, con centro di produzione, web tv che si vedrà sul canale 243DTT.

Mi è piaciuto questo progetto creato da Bananas Media Company e Smemoranda, (il mio diario preferito ai tempi della scuola, quanti ricordi!) per produrre contenuti nuovi, non omologati, creare un’alternativa al mercato attuale, visto che adesso le televisioni son troppo condizionate dai poteri e sempre più simili.

zelig tv da sin.Giancarlo Bozzo Roberto Bosatra Gino Vignali Gianluca Paladini Nico Colonna Michele Mozzati ©Francesco Margutti-Photomovie

da sin. Giancarlo Bozzo, Roberto Bosatra, Gino Vignali, Gianluca Paladini, Nico Colonna e Michele Mozzati

Ben venga quindi questo hub creativo per sviluppare nuove idee, trovare contenuti di qualità, magari anche un pochino di arte e cultura, dare possibilità ai giovani talenti di emergere, e non ultimo anche dare voce a chi di voce e spazio in televisione non ne riesce ad avere. Sono stata alla conferenza stampa di Zelig, e se sul palco ci sono anche i comici la conferenza diventa divertente, anche se i loro palinsesti li presenteranno in seguito.

Posso darvi però già qualche anticipazione. Saranno divisi in 3 macro aree:

  1. Comedy/entertainment
  2. Reportage/approfondimento informativo,S
  3. Serie tv/cinema/festival.

1. Comedy/entertainment:

Interviste spettacolo con i comici di Zelig, sitcom, storie vissute sempre strappandoci risate e sorrisi, come l’ Arte di vivere, quando l’arte è all’interno della nostra vita, tutto sempre in modo ironico. Parleranno anche di cucina, non so immaginare cosa succederà a quei fornelli.

2. Reportage/approfondimento:

Informazione vera, corretta, sempre vista con l’occhio del comico, e possibilità per chi non ha voce, per chi è invisibile o emarginato, di raccontare la sua esperienza, grazie anche alla collaborazione con Emergency, senza dimenticare Smemoranda, che da anni ormai dà spazio a certi valori che dovrebbero far parte della nostra vita, come la libertà di pensiero, i diritti civili, la solidarietà, l’ecologia, e se permettete ci metterei anche il rispetto, che vedo spesso calpestato.

E a proposito di esperienze, nonostante le batoste della vita, mi piace pensare che il destino riserva anche le seconde occasioni. Ricordate Marco Della Noce, il comico di Zelig che impersonava Oriano il meccanico della Ferrari con la passione degli scherzi a Sciumacher?  Dopo la separazione dalla moglie, gli avevano pignorato la partita iva, impedendogli così di lavorare. Sfrattato da casa si era ridotto a dormire in macchina e come spesso accade in questi casi, molti amici sono subito spariti. Per fortuna non tutti, così grazie a Zelig TV tornerà a lavorare parlando di motori e potrà riprendere una vita dignitosa.

Ritengo importante dare spazio e possibilità a chi è stato sconfitto, a chi lotta continuamente contro il destino, i problemi e le situazioni non immaginabili per chi vive la sua esistenza tranquilla al riparo degli scossoni. Altro che Saturno contro. E mi piace l’idea di dare spazio a chi vive una situazione scomoda per i pregiudizi, di far comprendere che l’amore può essere declinato in molti modi e non solo nella coppia tradizionale. Al progetto di Zelig infatti ha aderito Francesca Vecchioni con l’associazione Diversity. Sembrano situazioni da film ma sono reali, infatti come dice Woody Allen l’arte del cinema si ispira alla vita, mentre la vita si ispira alla Tv.

3. Serie Tv/Cinema/festival:

Saranno scelti alcuni  film e faranno incursioni dentro i vari Festival del cinema, sarà divertente vedere cosa succederà.  Aggiungo che contribuirà ai programmi anche Radioimmaginaria, una radio gestita totalmente da adolescenti. Son sicura che Zelig ci farà divertire ancora e comunque se vogliamo creare qualcosa di nuovo, bisogna avere anche il coraggio di cambiare, di uscire dalle solite situazioni.  Zelig Tv vuole provare a farlo.

La guarderemo insieme?

Zelig tv_Studio

Credits: Photo © press office

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok