Sergio Rossi e la collezione Poetic Surrealism

Sergio Rossi e la collezione Poetic Surrealism

febbraio 22, 2014 by Valentina

Questa sera son andata alla presentazione della nuova collezione F/W 2014-15 di Sergio  Rossi, dal nome suggestivo Poetic Surrealism. Mi chiedo il perché di questa scelta per le scarpe Sergio Rossi.

Sarà perché la location scelta da Sergio Rossi  è l’ex Chiesa di San Carpoforo in Brera? No, lo scopro appena entrata.  Subito mi trovo  in un bosco incantato di una notte di magia, trasportata nel respiro onirico dal fascino surreale e poetico, come il nome di questa collezione Sergio Rossi.

Sergio Rossi Poetic Surrealism

Assaporo questa coinvolgente atmosfera come una novella Alice, mentre mi aggiro in questo bosco, e comprendo che si tratta di un viaggio, che le bellissime scarpe di Sergio Rossi , compiono nell’ immaginario collettivo dell’universo femminile.

Sergio Rossi Poetic Surrealism

Tutto questo nasce, nel sottobosco magico, dalla scintilla del desiderio che compare nei nostri occhi quando ammiriamo in vetrina le scarpe, come sa perfettamente Sergio Rossi.  Non dite di no, che non vi credo, so bene che follie si possono fare per una paio di scarpe!

 Si chiama infatti Scintilla, l’installazione che si sviluppa attorno ai gruppi espositivi che  Elena Borghi, scenografa, illustratrice, creatrice di esseri di sogno,  ha creato per ambientare le scarpe della collezione di Sergio Rossi, ed esaltare questo desiderio femminile.

Son sicura che molte di voi, ammirandole,  avranno detto le voglio!  Le scarpe della collezione di Sergio Rossi quindi, prima di realizzarsi come calzature, compiono questo viaggio onirico ed emotivo, che si trasforma in seguito nel prodotto finito, nelle scarpe di Sergio Rossi, pur mantenendo la magia che le ha evocate.

Sergio Rossi Poetic Surrealism

Farfalle leggere con ali piumate e fiori papercraft  che si librano nell’aria, un turbinio di colori e di avvincenti emozioni,  che guidano lo spettatore verso  i due gruppi espositivi e le calzature  Sergio Rossi, sempre fantastiche, seducenti, raffinate e eleganti, che sono le protagoniste della notte magica e suggestiva creata da Elena Borghi.

Credits: Photos Courtesy Sergio Rossi

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok