Moda Uomo 2018 si torna al classico

Moda Uomo 2018: si torna al “classico”

gennaio 18, 2017 by Valentina

Moda Uomo 2018 che novità?  Presentate a Milano le nuove collezioni moda A/I 2017-18 della moda uomo. Posso dire a volte ritornano? Cari uomini, basta trasgressioni, si torna a uno stile più sobrio, più classico, più adatto alle esigenze lavorative e ai viaggi frequenti. Il freddo si fa sentire, via libera quindi a montoni anche smanicati, con l’interno in shearling bianco come propone Dsquared2.  Non mancano però piumini e pellicce in quasi tutte le collezioni.

Moda Uomo 2018: si torna al "classico"

Dsquared2

Lo stile sportivo per la moda uomo 2018 è inneggiato da Plein Sport che ha offerto un fashion show incentrato sul fitness e la boxe, giocando con contrasti e applicazioni che fanno risaltare ogni outfit, soprattutto con i dettagli fluo. Particolari i pantaloncini boxeur sui leggins, o i capispalla laminati e imbottiti. Come ho anticipato, però, in generale lo stile è più classico, per un uomo contemporaneo e cosmopolita, che vuole una sartorialità elegante di elevata qualità.

Moda Uomo 2018: si torna al "classico"

Plein Sport

Riponiamo in fondo all’armadio i capi ingessati, la vita chiede linee morbide e funzionali, così Zegna sceglie pantaloni ampi con l’elastico alla caviglia, da eleganza rilassata anche alla scrivania.

Ogni brand per moda uomo 2018 non ha voluto passare inosservato: è il caso di Isaia, che ci riporta indietro nel tempo, nella manifattura borbonica di San Leucio, vicino alla Reggia di Caserta. A Palazzo Serbelloni i modelli con capi eleganti dove il leit motiv è la seta, pur non mancando la morbidissima lana, arpiste in abiti settecenteschi e parrucca, quattro tenori che hanno interpretato delle celebri arie napoletane, un menù campano con risotto al limone, babà e mozzarella di bufala, et voilà la sartorialità partenopea è servita.

Moda Uomo 2018: si torna al "classico"

Isaia

Eleventy scandisce i tempi di un uomo multitasking con stili diversi in base ai vari momenti della giornata, quindi un Casual office, con giacche formali ma pantaloni sportivi, Soft formal per l’uomo d’affari in viaggio, giacche leggere e destrutturate, cappotti in cachemire in peso piuma, Leisure wear per il week end e il relax, e la linea Platinum con capi unici realizzati a mano.

Moda Uomo 2018: si torna al "classico"

Anche Lamborghini & Riva 1920(calma ragazze) propone la sua collezione con diverse linee da Event Suit ovvero la sera con blazer nero e jeans black con cuciture oro, a Classic, una linea formale realizzata in materiali pregiati, alla linea Casual con le T-shirt celebrative delle supercar.

Volete sapere uno dei colori dominanti della moda uomo 2018? Il rosso. Quest’anno abbiamo osato nei colori: non solo grigi, marroni, blu, ma anche verde, arancio, vinaccia, persino giallo. Sulle passerelle i nostri eroi hanno tutti sfoggiato un fisico impeccabile, senza esagerazioni, una cura maniacale della pelle, con un make up molto discreto, e tanti ciuffi, a volte impomatati, a volte ribelli, ma tutti sempre sexy.  Guardate voi.

Credits: foto prese da Google

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok