Femme Fatale così è la donna John Richmond

Femme Fatale così è la donna John Richmond

febbraio 24, 2014 by Valentina

Volete conoscere la Femme Fatale di John Richmond?La vedremo subito, ma intanto vi pongo la domanda: mi avete riconosciuto?

Sono sempre io, in fashion parrucca, alla sfilata di Richmond, (un po’ femme fatale non trovate?)  E le persone intorno a me dicevano: ma chi è questa ragazza?  

Diciamo tra noi che ogni tanto bisogna cambiare un pochino, quindi per le sfilate e le presentazioni di questa Fashion Week ho scelto di indossare le parrucche del Parruccaio di Milano.  Mi piaceva molto questo colore così particolare...

Ma veniamo alla sfilata di Richmond, sempre affollatissima.

Secondo me, la nuova collezione F/W 2014-15 di  John Richmond mostra un cambiamento, un’evoluzione. E’ sempre la stessa anima rock,  quella usuale di John Richmond, con i completi vivaci e colorati, i bomber, i cappotti e le giacche oversize, ma con più femminilità e classe. Si avverte questo desiderio, è palpabile, la scelta di una Femme Fatale, che gioca con la seduzione.

Femme Fatale così è la donna John Richmond

Vediamo quindi, in questa collezione da femme fatale, i biker abbinate a shorts con colori accesi. Si avverte un tocco di romanticismo, un desiderio di lasciarsi andare alla seduzione. Il gioco di vedere una donna sensuale,  una femme fatale appunto, in abiti da sera monospalla, con audaci spacchi e trasparenze sulla pelle. Una donna che sa di piacere e vuole essere protagonista fino in fondo del suo tempo.

Femme Fatale così è la donna John Richmond

Ritornano scollature vertiginose e silhouettes da sirena, seta, oro, argento e paillettes. Percorso obbligato per una femme fatale. Riprende quota il desiderio di sedurre con audaci trasparenze che lasciano ampio spazio alla femminilità. Siamo donne!!!

Femme Fatale così è la donna John Richmond

Parterre sempre affollato, sempre gremito di celebrities. Anzi, direi che c’era anche qui  nel front row  c’era qualche femme fatale, e più di una. Per arrivare al backstage son serviti diversi minuti di coda, che con il caldo, la parrucca e cappotto in un attimo hanno scaldato la temperatura. Ma dovevo complimentarmi con John Richmond e Saverio Moschillo per la scelta felice di questa collezione più matura,  salutare anche Alessandra Moschillo, sempre presente, e ringraziare l’uff. stampa per l’invito.  Poi sono riemersa… E a voi è piaciuta la sfilata?

Femme Fatale così è la donna John Richmond

Photo © Luca Mosconi

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok