Uma Wang

Uma Wang, una stilista cinese a Milano

febbraio 23, 2014 by Valentina

Se, come recita il titolo di un film La Cina è vicina? è probabile che sto pensando a Uma Wang. Probabilmente non la la conoscete, e ve ne parlo.

In questa Fashion Week anche la Cina propone la sua moda cinese, con i suoi stilisti, il suo stile e le sue scelte, proposte al mondo occidentale. Allora eccomi ad una sfilata della stilista cinese Uma Wang durante la Fashion Week milanese.

Uma Wang

Lo stile di Uma Wang

La collezione è ispirata a tradizioni e costumi di terre lontane, con infinite distese di lande sconosciute, i suoi  abiti sono morbidi, fluttuanti, dove il corpo quasi non appare.

Morbidissima angora e superbo broccato, abiti leggeri, dolcevita o con lunghissime maniche, la designer  prepara abiti che danno la sensazione di avvolgere, di racchiudere, come in un bozzolo, ricordando la seta.

uma wang

Ecco questo è il paragone che mi arriva nella mente.  Sarà che la seta è partita da qui, da queste terre, ma questa idea la colgo negli outfit dove sono proposte righe e geometrie asimmetriche a condurre il gioco.

uma wang

Per  la sera Uma Wang ha scelto abiti neri traforati e serici.  Alcuni capi sono decisamente inusuali, con stampe a fiori che ricordano i giardini, la natura. Ricordiamo i giardini di ciliegi, o gli alberi fioriti, spesso illustrati sui ventagli. Ma in questa collezione di Uma Wang, c’è qualcosa di nuovo, di diverso, con un materiale che finora non era mai stato usato. Cos’è? la carta cinese.

Proprio così, Uma Wang propone un particolare cappotto in tessuto di carta cinese, colorato, con ampi revers. Non lo conoscevate dite la verità? Eppure Uma Wang ha voluto portare avanti questa scelta, che avrà certamente destato curiosità alla sua presentazione. Come ho detto prima è molto particolare.

uma wang

Aggiungerei che non è molto adatto a chi, come me, soffre parecchio il freddo ed esce di casa, non dico come se abitasse in Siberia, però un caldo cappotto non manca mai d’inverno.  Però una volta si può provare, lasciarsi tentare dalle novità di Uma Wang. E voi cosa ne pensate?

Se ti interessano le altre sfilate che ho visto a Milano Moda Donna 2014:

Credits: umawang.com

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok