Equilibrium di Ferragamo tra passato e futuro

Equilibrium di Ferragamo tra passato e futuro.

giugno 19, 2014 by Valentina

Volete conoscere l’Equilibrium di Ferragamo?

Ho voluto conoscere questa bella parola Equilibrium scelta da Ferragamo. Devo ammettere che è vero. Ha ragione Wanda Ferragamo, incantevole in un abito blu quando racconta di questa parola e di suo marit0.

James Ferragamo ;-)

James Ferragamo

Cosa vuol dire la parola Equilibrium?

Si tratta della parola che ha dato il nome alla mostra Equilibrium. Questa parola nasce dagli studi anatomici che suo marito fece sul piede, sul modo di camminare, in particolare sull’importanza dell’arco plantare, che come tutti gli archi, può sostenere più peso di una superficie piana, e deve reggere da solo tutto il peso del corpo. Ci sono anche i brevetti di questo Calzolaio, che con la sua geniale inventiva ha rivoluzionato il mondo delle calzature.

Ferragamo

E’ ancora presente il pendolo, usato per trovare l’equilibrio, come dice la Mostra Equilibrium. Io che cammino spesso sui tacchi, anche velocemente, so bene cosa significa avere scarpe che calzano bene. So bene quanto è importante che il piede, nella scarpa, possa muoversi liberamente.

Qual’è stata l’idea innovativa di Ferragamo?

Ferragamo, ebbe l’intuizione di distribuire il peso del corpo sull ’articolazione del piede, creando così scarpe bellissime, ma soprattutto comode. Brevetta infatti una lamina d’acciaio, definita cambrione, che sostiene l’arco plantare, permettendo al piede di muoversi in modo sicuro.

Ferragamo

Da qui l’Equilibrium di una mostra, a Palazzo Spini Ferroni, dove le creazioni artistiche arrivate dai più grandi musei del mondo, sono il continuum, con le creazioni artigianali di Ferragamo.

Ferragamo

Troviamo opere di Edgar Degas, Auguste Rodin, Pablo Picasso, Fernand Léger, Henry Matisse, Marina Abramovic.  Si  alternano a reperti archeologici, come il piede di una Nike romana,  con dipinti di Antonio Canova e fotografie di Eadweard Muybridge.

Ferragamo

Come già sapete, le scarpe sono una mia grande passione, pertanto ho osservato e ammirato ogni raffinatissima opera dell’ artista Salvatore Ferragamo.   Riuscire ad unire arte, bellezza e praticità non è facile. Un Equilibrium.  Tutta la mia ammirazione quindi, a chi è riuscito, diventando il Calzolaio delle dive.

Ferragamo

Una mostra interessantissima, curata da Stefania Ricci e Sergio Risaliti, in collaborazione col Museo Salvatore Ferragamo. Se riuscite, andate a vederla, rimane fino ad aprile 2015.  E a voi che scarpe piacciono? .

Leggi i miei post sugli altri brand al Pitti 2014

photo © fashioninfusion.it

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok