Baselworld

Cosa devi sapere se vai per la prima volta a Baselworld

marzo 15, 2019 by Valentina

Hai deciso di andare a Baselworld per la prima volta? Ecco una serie di consigli che ti potranno essere molto utili.

Baselworld, per chi non la conoscesse, è una importante fiera di orologi e gioielli di lusso che si svolge a Basilea nel mese di marzo, in genere dal 21 al 26 marzo. E’ aperta al pubblico, tranne il primo giorno riservato alla stampa, e ha un biglietto d’ingresso di 45 franchi svizzeri. I miei consigli sono rivolti prevalentemente però a chi vuole visitare questa fiera come freelance, senza avere alle spalle una redazione di un giornale, con magari l’esperienza di chi l’ha visitata per anni.

Cosa fare prima di partire per Baselworld

Innanzi tutto, se volete visitare gli stand dei marchi prestigiosi che sono veramente bellissimi ed enormi, dovete richiedere all’ufficio stampa di Baselworld l’accredito stampa, e potete richiederlo con i vostri dati, anche se siete blogger. L’accredito stampa, oltre a darvi il pass per la manifestazione, vi consente di usufruire della sala stampa, del lounge, di partecipare alla conferenza d’apertura e ad altre manifestazioni. Normalmente l’ufficio stampa di Baselworld è velocissimo e l’accredito arriva in un giorno, anche di domenica.Ad accredito avvenuto, vi consiglio di inviare subito delle mail agli uffici stampa o marketing dei brand che vi interessano, dei quali vi piacerebbe vedere la collezione e le novità, e prendere un appuntamento per visitare lo stand.

Mi raccomando, questo è importante: se non riuscite a prendere un appuntamento, potreste sentirvi rispondere dal personale presente che sono spiacenti, ma la loro agenda è piena e non possono mostrarvi lo stand. Alcuni brand possono consentirvi una visita veloce, ma certo non vi mostreranno gli orologi o i gioielli, né ve li lasceranno indossare. Questo è possibile farlo solo prendendo un appuntamento. E’ anche comprensibile, stiamo parlando di gioielli e orologi di grande valore. Io la prima volta a Baselworld non avevo questa informazione, e ho dovuto ricorrere a tutta la mia diplomazia per convincere gli addetti agli stand a farmi entrare.

Come arrivare a Basilea

In aereo:

ci sono voli low cost da molte città e l’aeroporto è particolare. S chiama infatti EuroAirport Basel-Mulhouse-Freiburg. Aeroporto svizzero, in territorio francese e serve anche la città di Friburgo, tedesca. Comodissimo, dista 7 km dalla città, dove si può arrivare con un autobus.

In treno:

Io normalmente vado a Basilea in treno, sono circa 4 ore da Milano e il viaggio è comodissimo. Vi raccomando di prenotare prima il biglietto altrimenti rischiate di pagarlo quasi come un volo.

In bus:

Flixbus e Eurolines offrono parecchi collegamenti diretti: Da Milano Flixbus impiega di solito circa 5 ore per arrivare a Basilea, vi sono diverse partenze durante la giornata e il costo è molto conveniente.

In auto:

Si può usare l’auto propria o Blablacar, ma vi stancate inutilmente, poi i parcheggi in Svizzera sono cari.

Dove dormire a Basilea

Se andate sul sito di Baselworld troverete l’elenco degli alberghi convenzionati con la Fiera, che stabiliscono un importo massimo di spesa. Dormire in albergo ha i suoi vantaggi, avete una reception per varie esigenze, la mattina trovate un’abbondante colazione dolce e salata e ogni albergo fornisce la BasileaCard, che vi permette di usufruire dei mezzi pubblici gratis, anche per andare in aeroporto.  Ho dormito in albergo il primo anno che son andata a Basilea. Gli anni successivi invece ho preferito cercare un appartamento e vi spiego perché.

Cercate sempre l’appartamento (va bene anche la stanza privata) vicino alla Fiera. I tempi sono ristretti, avete poco tempo e molti stand da visitare, e se siete vicini, raggiungete la fiera in pochi minuti. Gli alberghi vicini alla Fiera sono anche i più costosi, ma sopratutto è molto difficile trovare posto. Ricordate che Basilea è attraversata dal fiume Reno e la Fiera si trova sulla parte destra del Reno, dalla stazione.

Un’altra informazione importante: si cena verso le 19, quindi avrete poco tempo, usciti dalla Fiera per prepararvi e uscire a cena. Io abituata ad orari più mediterranei (a casa alle 19 io guardo cosa mi dice il frigo, altro che sedermi per cenare) non ho molta fame a quell’ora, perciò mi riservo uno spuntino per ore più notturne. E visto che siamo in argomento vediamo cosa mangiare a Basilea.

Cosa mangiare a Basilea:

Come in molte città svizzere, patate, formaggi e cioccolato non mancano mai. Un piatto molto buono, per appetiti robusti, è la classica fonduta con formaggio e crostini. A me riempie troppo e mi sento sazia subito, però è molto nutriente.  Vi consiglio il Rosti, una tipica ricetta svizzera con patate crude, grattugiate, schiacciate come un tortino e messe in una padella antiaderente a gratinare. Un altro piatto tipico è la Raclette, formaggio di pasta semi dura che viene fatto fondere e servito con patate lesse, cetrioli e cipolline. Non vi dico i dolci e il cioccolato, quello lo trovate dappertutto.

rosti svizzero baselworld

credits:CheDonna.it

Come spostarsi a Basilea

I mezzi pubblici son puntuali, ma durante la Fiera, qualche ritardo può capitare. La notte però funzionano solo nei week-end, perciò vi consiglio i taxi oppure Uber. E’ sicuro, veloce, economico, e l’importo vi viene direttamente addebitato sulla carta di credito. A volte organizzano serate in luoghi distanti, anche fuori città, ma Uber lo trovate sempre anche di notte.

Dove andare la sera a Basilea.

Chiedete informazioni alle hostess della Fiera sulle serate che sono organizzate, e questi che vi indico sono locali che conosco:

Les Trois Rois

Un albergo 5 stelle, antico e raffinato si trova sull’altra riva del Reno, appena attraversato il ponte. Qui spesso trovate cene e serate, ve lo consiglio sempre, è un ottimo posticino dove cenare o bere qualcosa, e sottovoce vi dico che qui potreste anche cuccare se siete sole. Tenete presente che Basilea ha un po’ la sindrome di Cenerentola, a mezzanotte tutti a casa.

Hotel Ramada Plaza

Io che sono nottambula mi sposto allo Sky Bar al 32° piano dell’Hotel Ramada Plaza, un elegante Hotel modernissimo, tutto a vetrate, vicinissimo alla Fiera. Da questo Sky Bar vedrete un bellissimo panorama di Basilea, ve lo consiglio assolutamente, anche solo per un drink.

bar les trois rois baselworld

bar les trois rois

La settimana prossima andrò a Baselworld, so che hanno introdotto delle novità quest’anno e in tal caso ci aggiorniamo. Allora cosa ne dite di una visita a Baselworld? Vi sembrano utili queste informazioni per un’eventuale giornata in Fiera? Aspetto i vostri commenti, e se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo sui social.

Related Posts

    17 commenti

  1. Noemi Bengala
    18 Marzo 2019 at 16:00

    Innanzitutto non conoscevo Baselworld quindi ti ringrazio per avermela fatta conoscere. Hai fatto bene a ricordare di prendere gli appuntamenti. In generale in qualunque fiera è sempre meglio, altrimenti rischi proprio di perdere tempo. Grazie anche per la guida su Basilea che non ho mai visitato, quindi potrebbe tornare utile.

  2. Veronica Nicky Tacco
    19 Marzo 2019 at 9:23

    andrei al Baselworld già solo per la fonduta con formaggio e crostini 😀

  3. Simona
    19 Marzo 2019 at 9:57

    Non conoscevo affatto questa fiera. Io da non esperta ho partecipato ad una fiera ( il campo era diverso) arrivando senza appuntamenti e mi sono accorta di aver fatto un grosso errore. Hai fatto davvero bene a sottolineare quell’aspetto che in molto, me compresa, sottovalutano pensando che una volta sul posto ci si possa prenotare direttamente lì.

  4. sheila atrendyexperience
    19 Marzo 2019 at 19:56

    basilea è una delle poche città svizzere che non ho mai visto fino a oggi

  5. Hang Around The World - Paolo
    19 Marzo 2019 at 22:40

    Non ero a conoscenza di questa fiera di orologi e gioielli… Mi piacciono gli orologi e ne compro parecchi ahahah Ottimi i consigli su come spostarsi in città 🙂

  6. Veronica | Lost Wanderer
    21 Marzo 2019 at 7:10

    Non avevo mai sentito parlare di questa fiera ma sembra interessante e poi chi non ama orologi e gioielli da poter indossare? Hai anche dato molte informazioni utili su come muoversi alla prima esperienza!

    • Thessss
      22 Marzo 2019 at 11:01

      Favoloso! Ho abitato quando ero piccola a 2h di Basilea, ora abito a 3h, non ho mai saputo di questa fiera! L anno prossimo andrò a farci un giro.

  7. Raffaele Cappiello
    22 Marzo 2019 at 12:07

    Io non potrei entrare a Baselworld, ho un sorta di debole per gli orologi di lusso e a guardare le tue foto sono presenti i più grandi produttori al mondo. In generale, per me che sto approcciando al settore fieristico (per far cominciare a circolare un po’ il nome), ho trovato spunti molto interessanti. Per l’accredito come blogger c’è bisogno che la testata sia registrata? O basta dire guarda sono un blogger del settore?

    Ho un problema simile per una fiera che si terrà oggi, domani e domenica a Napoli ed è permesso l’ingresso solo agli operatori del settore. Sapresti aiutarmi?

    • Valentina
      22 Marzo 2019 at 12:28

      Ciao Raffaele, a Baselworld vai sul sito c’è la pagina Accrediti stampa (ormai per il prossimo anno) e chiedi l’accredito. Io l’ho fatto come giornalista, ma ho visto che non ci sono problemi per i blogger. Probabilmente ti chiederanno le solite cose, le visite, di cosa parli ecc. Puoi entrare anche come visitatore comprando il biglietto, ma se lo fai come blogger è meglio. Ricorda che la giornata dedicata alla stampa è quella prima dell’apertura. A Milano, dedicato ai viaggi c’è Bit ma penso che tu la conosca già. Che altre fiere fai?

  8. Silvia Faenza
    23 Marzo 2019 at 18:02

    Ho sempre sognato di andare a Baseworld! Purtroppo non sono mai riuscita ad andare! Però ci farò un pensierino per l’anno prossimo, una visita mi piacerebbe molto anche perché così avrei la possibilità di rilassarmi a Basilea. Grazie per i consigli!

  9. Raffi
    24 Marzo 2019 at 18:34

    Utile non solo per una giornata in fiera, ma anche per organizzare una bella gita in una città che è sicuramente da visitare. Un mio amico ci ha lavorato per un anno e me ne parlava sempre bene.

  10. Sabina Samogin
    24 Marzo 2019 at 19:01

    Wow mi brillano gli occhi….. Io sono appassionata di orologi ma non sono mai stata a Baselworld, mi intriga molto, grazie per tutte le informazioni utili. Potrei organizzarmi per l’anno prossimo, visto che devo organizzare anche un viaggio in Alsazia a cantine.

    • Valentina
      24 Marzo 2019 at 19:24

      Ciao Sabina, mi pare una buona idea, tieni conto però che ho sentito che il prossimo anno cambieranno le date, quindi informati.

  11. Francesca Maria
    24 Marzo 2019 at 19:09

    Non conoscevo questa fiera così specifica .. sarebbe davvero interessante visitarla. Anche per vedere città che proprio non conosco =)

  12. sabrina barbante
    24 Marzo 2019 at 20:13

    Brava Vale, ottimo post (anche in ottica SEO) di certo molto utile sia per chi partecipa all’evento per la prima volta che per chi vuole andare a Basilea. Bellissime anche le foto che hai messo da Instagram, dimostrano che sei un’esperta nel settore.

  13. Rocio Novarino
    25 Marzo 2019 at 1:07

    oddio, altra nozione assolutamente da me sconosciuta!! una fiera di orologi e gioielli!! quante cose che si imparano ancora! interessante e molto curiosa, ma credo che mi affascinerà mai, piuttosto vado solo a basilea e visito la città…..però gioielli e orologi, no non fanno per me! ma grazie dell’illuminazione!!

  14. anna
    28 Marzo 2019 at 9:09

    non sono mai stata a Basilea ma deve essere davvero interessante da visitare……. poi c’è anche il pretesto di andare a mangiare una buonissima fonduta….. cosa volere si più……

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok