L' uomo Richmond 2015 è un angel-rock

L’uomo Richmond 2015 è un angel-rock

gennaio 12, 2014 by Valentina

Conoscete l’uomo Richmond 2015?

L’uomo Richmond 2015 è in stile Angel Rock? Yes! Non so se ve l’avevo già detto, ma non mi perdo mai la sfilata di Richmond.

Quindi pronti, via, un po’ di coda per entrare nella location in centro a Milano dove si ammirano le sfilate di Richmond. Pavimento e pareti total black e in un attimo mi ritrovo catapultata nel favoloso mondo rock degli anni’60. Nell’aria la musica dei Velvet Underground, Lou Reed, la graffiante nostalgia di Andy Warhol e gli abiti un po’ beatnik. Che anni! Veramente mitici.

L'uomo Richmond 2015 è un angel-rock

Cosa abbiamo visto nella collezione?

Per la collezione F/W 2015 di Richmond le giacche in pelle sono ricamate e borchiate, con intarsi e sovrapposizioni. Il brand sceglie nuove texture per i suoi outfit, come il neoprene abbinato alla pelle, al nylon e al tessuto tecnico. Da vero Angel Rock.

L' uomo Richmond 2015 è un angel-rock

John Richmond è fedele al nero e grigio, pur abbinando tessuti diversi nello stesso capo, a volte con qualche sprazzo di colore, rosso e bianco. Le felpe di pelliccia sono alternate a check e a rigati. Io che amo le novità ho trovato personalmente molto interessante l’abito a tre pezzi, presentato in passerella. Formato dalla giacca, una gonna (si una gonna, non stupitevi dai, è rock) e il pantalone. Vedremo in seguito se questa soluzione di abbigliamento piacerà ai buyers, sopratutto stranieri, in effetti è molto innovativa.

L' uomo Richmond 2015 è un angel-rock

L’uomo Richmond 2015 possiede comunque un’ anima rock che lo accompagna, nonostante sia Angel Rock.

Un uomo che non vuole rinunciare però all’ eleganza, ma dando comunque una nuova e moderna interpretazione degli outfit per la sera. Lo stilista libera pertanto la sua creatività mandando in passerella una giacca di seta nera, con maniche in pitone, e disegni di angeli e demoni.

L uomo Richmond 2015 è un angel-rock

Ha scelto di ricordare Lou Reed, il cantautore statunitense che incarnava lo stereotipo dell’Angelo caduto, un vero Angel Rock,  con una giacca che riporta i titoli dei suoi brani più famosi. Andy Warhol  è presente con l’arte optical sulle borse, mentre le scarpe della sfilata sono impreziosite da una suola rossa.

L' uomo Richmond 2015 è un angel-rock

Scroscianti applausi al designer quando è uscito per salutare il pubblico con il suo bellissimo bambino in braccio. Come sempre, un ricco parterre di celebrities, dal dj Francesco Facchinetti al rapper Fedez, Alessandro Cecchi Paone, l’attore Francesco Testi, Enzo Miccio, Maddalena Corvaglia e Cecilia Caprotti. Sempre professionale e di rara gentilezza, Alessandra Moschillo. Vi è piaciuta la sfilata? Aspetto i vostri commenti.

Credits: johnrichmond.com

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok