Kiton, nuovo flagship store a Milano

Sartoria da uomo Kiton, l’importanza del capo su misura

gennaio 13, 2014 by Valentina

Questa sera, a Milano, la sartoria da uomo Kiton ha inaugurato il suo nuovo store.

Son andata all’ inaugurazione della sartoria da uomo Kiton, azienda partenopea specializzata in abiti maschili.  La sede è in via Pontaccio, nell’ex store dello stilista Gianfranco Ferré. Presente il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che ha elogiato la sartoria da uomo Kiton, del gruppo di Ciro Paone. E’ stato rilevante infatti, sia il lavoro accurato svolto finora, la professionalità di questo brand, nonché il suo legame di discendenza napoletana.

Ad accogliere i numerosissimi ospiti, era presente l’amministratore delegato di Kiton, Antonio de Matteis. Una scelta aziendale importante, l’idea di aprire a Milano un punto vendita, in uno spazio storico. La scelta del brand è stata di recuperare lo spazio già utilizzato in precedenza da Gianfranco Ferré, rispettando la soluzione abitativa precedente.

Sartoria da uomo Kiton, l'importanza del capo su misura

Conosciamo meglio questa sartoria maschile

La sartoria da uomo Kiton vuole rappresentare un’eccellenza della nostra haute couture italiana. Marchio fondato nel 1968 ad Arzano, in provincia di Napoli, da Ciro Paone. Il nome Kiton deriva da Chitone, la tunica cerimoniale degli antichi greci quando pregavano gli dei. L’azienda ha sempre scelto di produrre capi artigianali su misura, per esaltare il nostro Made in Italy. Sempre attenta ai cambiamenti, ha potuto verificare che sempre più persone ricercano i capi artigianali. Giusta quindi l’idea di valorizzare sempre di più la produzione artigianale, sempre ascoltando le nuove richieste e nuove esigenze.

Molte giacche non sono solo formali, sono richieste giacche da indossare con le t-shirt. Anche i colori non sono solo i classici dei toni dal blu al grigio, ma contemplano anche i pastello. Le giacche sono così destrutturate ma sempre impeccabili. Essere eleganti anche senza essere rigidi, e sopratutto le nuove richieste maschili sono per l’eleganza abbinata a praticità. Una novità del brand è il progetto Vicuna. Un progetto per proporre maggiormente la lana vicuna. Questo materiale pregiato era stato presentato finora  in colori classici, mentre adesso sarà lavorato con fantasie, come lo spigato e il gessato.

Gli altri progetti di Kiton

I progetti  di Kiton non si sono fermati qui: in programma ci sarebbe anche la costruzione, sugli ultimi piani del palazzo, di mini appartamenti per i clienti stranieri, o alcuni membri del gruppo. Più avanti anche un negozio sotto i portici e un ristorante napoletano a Milano. Eravamo davvero in tanti, all’inaugurazione, da Anna Dello Russo a Mario Boselli e Jane ReeveBeppe Modenese, Francesca Pietro e Remo Ruffini, Gaddo della Gherardesca, Gildo Zegna.

Kiton_Da sinistra: Antonio De Matteis (a.d Kiton) e Anna Dello Russo - Gildo Zegna, Maria Giovanna Paone, Antonio De Matteis - Lavinia Biagiotti

Da sinistra: Antonio De Matteis (a.d Kiton) e Anna Dello Russo – Gildo Zegna, Maria Giovanna Paone, Antonio De Matteis – Lavinia Biagiotti

Come è disposto lo store?

Al piano terra è presente una  boutique sartoria, dove possono essere realizzati abiti su misura. Ai piani superiori trovano spazio gli altri brand del gruppo. Al secondo lo spazio che sarà dedicato al progetto Vicuna. Gli altri piani sono ancora in fase di progetto. Non possiamo che rilevare la grande artigianalità e sartorialità di questa produzione. La sartorialità ha fatto emergere il Made in Italy nel mondo, e dovrebbe continuare ad esistere. Cosa ne pensate? Vi è piaciuta la disposizione del nuovo spazio?

Sartoria da uomo Kiton, l'importanza del capo su misura

Credits: Photo courtesy Emanuela Schmeidler press office

Se ti interessano le sfilate che ho visto alla Milan Fashion Week 2014:

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok