pelle di seta

Come avere una bella pelle: trucchi e consigli.

agosto 12, 2014 by Valentina

Come avere una bella pelle: vi sono diversi accorgimenti per avere una pelle di seta e per mantenerla.

Adesso che siamo già in piena estate, vediamo come avere una bella pelle e prepararla per le vacanze. E’ arrivato il momento di preparare pelle e capelli per il mare e il sole. Però per avere una bella pelle da esibire è necessario dedicarvi un po’ di tempo e opportuni trattamenti.

Ci sono degli accorgimenti che sembrano scontati ma è bene ricordare.

  • Durante la giornata, sopratutto se esci, usi i mezzi pubblici, vai al bar, dai una sbirciata in un negozio le mani si sporcano. Lavale spesso, oppure portati in borsa le salviettine igienizzanti, le trovi dappertutto, anche al supermercato. Non hai idea di quante volte, inavvertitamente ti tocchi il viso e trasmetti microbi che magari poi si traducono in un noioso foruncolo.
  • Dopo aver pulito la pelle con il detergente, usa un tonico senza alcool.
  • Crema idratante e scrub due volte la settimana, se non ti ricordi appuntati un post-it in bagno.
  • Ho già parlato dell’alimentazione, aggiungo di non esagerare con gli zuccheri. Lo so che ogni tanto una bella fettina di torta è gratificante (a patto che poi smaltisci le calorie) ma è importante non esagerare con gli zuccheri raffinati.

Qualche consiglio di cose sopratutto da non fare

Capisco che devi parlare, ma non tenere appiccicato telefono e smartphone al viso. E due-tre volte la settimana passa un batuffolo di cotone con un igienizzante.

  • Non esagerare con le docce o i bagni troppo lunghi e sopratutto con l’acqua troppo calda.
  • Cambia spesso asciugamani, federe, fascia per i capelli.
  • Dopo una nuotata in piscina trattieniti un pochino sotto la doccia: capisco che gli altri che devono fare la doccia sbufferanno, ma devi togliere bene il cloro da pelle e capelli. Sarà igienizzante, ma li rovina. E rovina anche il tuo bel costume.

Trucchi e consigli per mantenere una pelle di seta

Ricordiamoci i cibi adatti alla bellezza della pelle prima della partenza per le vacanze.

La pelle, però, dovrà essere curata anche prima della partenza. Vi avevo già parlato dei centrifugati di frutta e verdura: diamo la preferenza a frutta dal colore rosso e arancio, anche nelle macedonie. Mezzo melone svuotato e riempito di pesche, albicocche, qualche dadino di polpa, gelato e mandorle tostate, può essere una valida alternativa al pranzo.

Vediamo anche di preparare la pelle al sole.

Prima di tutto un buon scrub, per eliminare le cellule morte sul corpo e dare morbidezza alla pelle. Ci sono molti prodotti in commercio, ma se volete qualcosa di naturale vi suggerisco questi:

  1. Scrub al caffè: si ottiene miscelando mezza confezione di sale grosso e 6 cucchiai di polvere di caffè. Mescolate con olio di mandorle e passate questo composto sulla pelle, pulite bene, sciacquate e mettete una crema ammorbidente sul corpo. Poi farete ginnastica per pulire il piatto doccia, che con il caffè si sporca subito, ma è tutto movimento, giusto?
  2. Scrub al cocco: Comprate una busta di cocco grattugiato, mescolatene metà con 4 cucchiai di miele e 3 di yogurt, passate questo composto sulla pelle e massaggiate. E’ più delicato del precedente, ma efficace.
  3. Scrub all’avena: Mescolate mezza busta di farina d’avena con 4 cucchiai di yogurt, 2 di miele, e massaggiate il corpo.

Vi assicuro che vi ritroverete la pelle morbidissima, e pronta per la tintarella.  Posso suggerirvi  come olio solare casalingo l’olio di sesamo, ma i prodotti in vendita hanno anche il fattore protettivo, cosa da non trascurare.

spionaggiofashion.blogspot Trucchi e consigli per mantenere una pelle di seta

E adesso che stiamo andando in spiaggia gli ultimi consigli.

Quando vado in spiaggia, metto sempre un po’ di olio di mandorle, o jojoba sulle punte dei capelli. Ci sono in commercio anche dei prodotti spray da spruzzare su tutta la lunghezza, perché sole e sale non producano danni.

Voglio invece un rimedio semplicissimo, che ha sempre usato la mia nonna, per la cellulite e la ritenzione idrica. Forse lo sapevate già, ma… spremete il succo di un limone in un bicchiere d’acqua tiepida, ogni mattina, prima di colazione,  e vi aiuterà a ridurre centimetri. E se siete al mare, approfittate dell’azione del massaggio naturale delle onde, quando la schiuma si infrange sul vostro corpo.  E adesso…

Buone vacanze!

Credits: photo © fashioninfusion.it / laformadelcibo /torinofashionbloggers / spionaggiofashion

Related Posts

    1 commento

  1. angela
    6 Agosto 2014 at 16:52

    grazie dei buoni consigli

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok