Chanel inverno 2015

Collezione Chanel inverno 2015: sfilata al “supermercato”

marzo 6, 2014 by Valentina

Collezione Chanel inverno 2015, la scelta della Maison di sfilare al “supermercato”

Chanel inverno 2015 ambientata in un supermercato, una location insolita e originale. La scelta di Karl Lagerfeld mostra ancora una volta il suo genio, la sua inventiva, l’eclettismo che lo ha da sempre distinto. Pensiamo anche all’abbigliamento, alla location , al nostro modo di pensare. Quando vado a comprare qualcosa al supermercato, non vado in abito da sera, scendo in tuta semplice e comoda,  o un abbigliamento meno formale, e corro veloce come avessi un velociraptor  alle calcagna, ma… Karl Lagerfeld non l’ho mai visto, purtroppo, tra detersivi e fette biscottate.

Chanel

Chanel ci trasporta in un supermarket, per la nuova collezione F/W 2014-15.

Il direttore creativo della Maison ha scelto di ambientare la sfilata nella vita quotidiana, reale, con i carrelli della spesa e le modelle che attraversano il negozio  in tuta e scarpe da ginnastica. Ha ricreato un vero supermercato con trentaquattro reparti diversi, e prodotti superchic. Le modelle mettono nel carrello spaghetti, fois gras, acqua Chanel n.0, detersivi, bevande. Tutto griffato Chanel.

Circa 100.000 marchi di prodotti, alcuni dei quali saranno donati poi in beneficenza. Diverse modelle invece del carrello si aggiravano col cestino di metallo, dove all’interno vi erano le borse della collezione. E durante la sfilata le canzoni di Rihanna e Lady Gaga sono interrotte dagli annunci con l’altoparlante come accade normalmente in un supermercato. La passerella si snoda nel corridoio centrale del supermercato, dove viene mostrata la collezione invernale.  Delizioso il completino dove la fodera del cappotto è dello stesso tessuto dell’abito indossato. Un vero tocco di raffinatezza.

Chanel

Cappotti, tute e soprabiti i protagonisti della sfilata.

Capi allegri, colorati, disinvolti, ma sempre di una classicità esaltante.  Delizioso il completino dove la fodera del cappotto è dello stesso tessuto dell’abito indossato. Un vero tocco di raffinatezza. Tweed, occhiali da sole,  leggins, cappotti oversize e tailleur. Anche i tailleur sono presenti nella linea classica. Mi piace molto il tailleur rosa con la borsa, stivali e cappello uguale, davvero una classe inimitabile.

Chanel inverno 2015

Non mancano gli abiti decisamente colorati per essere invernali, quasi tutti con balze molto femminili, alcuni anche smanicati nonostante l’inverno. Palette dei colori decisa e divertente,  trionfo di rosa, arancio, giallo, la vita è sempre segnata e in grande evidenza in quasi tutti i capi.

Chanel inverno 2015

Piacevolissime le applicazioni multicolor sugli abiti, un tocco di intrigante sensualità.  Presente la famosa modella britannica preferita dal direttore creativo Cara Delevigne in tuta traforata rosa, mano nella mano con Karl Lagerfeld. Sopra la tuta un bellissimo cappotto pied de poule nei toni del grigio e del rosa, lungo fino alle caviglie, che avrei acquistato subito, veramente glam e nello stesso tempo comodo.

E a voi è piaciuta la sfilata? Scrivetelo nei commenti.

Credits: Style.com

Leggi i miei post sulle altre sfilate della Paris Fashion Week 2014

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok