Vacanze estive in bicicletta nei nuovi Luxury Bike Hotels

Vacanze estive in bicicletta nei nuovi Luxury Bike Hotels

maggio 25, 2020 by Valentina

Se quest’anno non avete ancora deciso dove andare vi propongo qualcosa di diverso, le vacanze estive in bicicletta.

Un turismo innovativo, le vacanze estive in bicicletta, che pensa all’ecosistema pur mantenendo la sua allure luxury. Allure che vi spiego in due parole: esclusività e bicicletta. Capisco che siete un pochino stupite ma se leggerete fino in fondo scoprirete queste novità.

Si tratta di un nuovo modo di concepire la vacanza, più in linea con i nuovi parametri di sicurezza. Se avvertite il desiderio di rimanere all’aria aperta, a contatto con la natura, con un’attività sportiva che si sta affermando, allora è un’ottima scelta. Gli alberghi che vedrete infatti, vi ospiteranno in spazi lussuosi, ma così intimi da farvi sentire come a casa.

Luxury Bike Hotels - vacanze in bicicletta

Tre lettere LBH. Lusso, Bici, Hotel

Questi alberghi non solo si trovano in luoghi spettacolari della nostra Italia, ma sopratutto sono attrezzati per garantire un servizio top di livello. Per chi desidera sperimentare le vacanze estive in bicicletta è garantito il distanziamento sociale. Potrete spostarvi in totale libertà, scoprire nuovi itinerari e paesaggi, girovagare per antichi sentieri, ritornando però la sera al comfort e alla raffinatezza di questi lussuosi resort.

Saranno mete insolite, non tutte conosciute dal turismo di massa, percorsi programmati per farvi vivere emozioni e scoprire i tanti meravigliosi volti dell’Italia. Con la vostra bicicletta sceglierete i percorsi che vorrete fare, soggiornando nei Luxury Bike Hotels. Qui troverete uno spazio bike room, l’officina per le piccole manutenzioni e il lavaggio, oppure potrete noleggiare una bici muscolare. Se per caso avete necessità di lavorare anche in vacanza, potrete usufruire di ambienti dedicati dove rimanere isolati senza essere disturbati e organizzare i propri meeting a distanza per un sereno smart working.

Vediamo più da vicino queste strutture. Sono parecchie, anche se maggiormente distribuite al centro e al nord. Al sud questa soluzione esiste solo in Puglia.

Luxury Bike Hotels

Due selezionati alberghi nel nord d’Italia: Cristallo e Parco San Marco.

Al nord, non poteva mancare un hotel a Cortina d’Ampezzo,  il Cristallo Luxury Resort. Un hotel elegante e lussuoso, con 74 camere con vista sulle Dolomiti, patrimonio dell’ Unesco. Troverete una selezione di quattro ristoranti, gestiti dallo chef Marco Pinelli, Il Gazebo, la tradizionale Stube 1872, la Veranda per il pranzo e The Chef ‘s private table. Un ambiente esclusivo e riservato, dove lo chef offre il suo percorso sensoriale e le sue specialità a un gruppo selezionato di ospiti.

Per rilassarvi è presente una piscina coperta e la Spa più grande di Cortina, con i trattamenti cosmetici Transvital, sala fitness e personal trainer. Nella perla delle Dolomiti i percorsi per la bici sono tre, di cui uno più impegnativo che percorre tutta l’Alta Val Badia.

Un altro albergo interessante al nord è nel settore italiano del Lago di Lugano. Si tratta del Parco San Marco Lifestyle Beach Resort a Cima, vicino a Porlezza. Qui potete noleggiare la bici, anche elettrica, e viaggiare lungo i sentieri panoramici di un percorso che costeggia il Lago di Lugano, anche in gruppo, con dei tour organizzati, per chi lo desidera.

Un centinaio di suite e appartamenti con vista sul lago, tre bar e cinque ristoranti, di cui uno con terrazza panoramica. Completano l’offerta una spiaggia privata, una Spa con un rigoglioso parco dove passeggiare. Non solo bici: potete praticare yoga, basket, arrampicate, passeggiate a cavallo, tennis, uscite in barca a vela, attività di sub.

Se amate le terme non potete non fermarvi almeno una volta alle Terme di Saturnia

Credo che le Terme di Saturnia sono ormai conosciute, sopratutto da noi ragazze, visto che è in commercio da anni una linea di prodotti di bellezza con il loro nome. L’albergo proposto è  Terme di Saturnia & Golf Resort a Saturnia, in provincia di Grosseto, vicino all’Argentario. Camere e suites elegantissime, 4 ristoranti di cui uno a bordo piscina. Un parco termale tra i più grandi d’ Europa, con cinque piscine termali di acqua sulfurea, carbonica, solfato-bicarbonato alcalino terrosa. Trattamenti Spa ed estetici, un hairstylist, boutique, gioielleria, e i prodotti delle Terme di Saturnia. Nelle sorgenti di acqua termale si può notare la presenza del plancton termale, prodotto simile ad una gelatina organica minerale, che sulla pelle ha ottime capacità idratanti. Viene infatti utilizzato nella cosmesi.

I tre percorsi in bici per chi alloggia a Saturnia sono tra i villaggi etruschi e città medioevali, o attraversare la Maremma toscana, con le visite alle tombe etrusche o affrontare la salita Pantani. Al ritorno vi aspetta una rigenerante nuotata in una piscina ricca di minerali, che vi rimette a nuovo.

Luxury Bike Hotels - mare

Se come me amate il mare eccovi il Roccamare Resort a Castiglione della Pescaia.

Nella Maremma toscana, immerso nella pineta ma vicino al mare, è composto da due strutture separate, una a 50 metri dal mare, l’altra più lontana, più ville e appartamenti. Tre ristoranti, bar, palestra, piscina e spiaggia privata. Non solo bici, anche percorsi enogastronomici, con visite e degustazioni presso le più rinomate cantine, workshop di fotografia. Potete chiedere il trattamento VIP, dove avrete diritto a ombrellone e lettini in prima fila, fiori, quotidiani, telo mare, massaggi e linea cortesia wellness. Tra i percorsi, oltre all’ entroterra toscano, si può percorrere la costa con la laguna, la pineta e la Riserva Naturale Diaccia Botrona. Non manca la possibilità di un giro in barca, una battuta di pesca, o una giornata con i butteri maremmani.

Come vedete le alternative sono parecchie, potete scegliere tra 28 destinazioni, scegliendo tra colazioni open air in giardino, barbecue esclusivi in piscina, aperitivi in terrazza, degustazioni gourmet. Tutto con una geografia del cuore fatta di emozioni, di tramonti, di calette nascoste, di paesaggi magici, di natura selvaggia e di borghi antichi. Montagne, laghi, terme, mare, un’Italia tutta da vedere, da esplorare, da gustare, da vivere.

Vi piace questa proposta? Avete pensato alle vacanze?

Leggi i miei post:

    31 commenti

  1. Francesca
    25 Maggio 2020 at 10:45

    La bicicletta non fa per me, ma la natura si! Trascorrere del tempo fuori dai soliti itinerari, in mezzo alla natura invece mi piace. Se poi le location sono quelle che hai descritto tu, sono dei paradisi! Potrei anche usare la bici

  2. Cla
    25 Maggio 2020 at 13:29

    A mio marito piacerebbe tantissimo, io purtroppo non ho un buon rapporto con la bicicletta, ma immagino sia un tipo di vacanza molto bella. Mi sembrano poi tutti ottimi alberghi.

    • michela
      27 Maggio 2020 at 20:49

      Un tipo di turismo sportivo che già si pratica da decenni. Probabilmente quest’ anno potrebbe essere l’anno in cui tirare fuori la bicicletta e pedalare per un bel po di strada. I percorsi che indichi sono interessanti.

  3. Fra
    25 Maggio 2020 at 13:30

    Mi sembra un ottimo connubio tra vacanza e natura. Io amo la natura e questa proposta è ottima. E mi sembrano anche ottimi alberghi.

  4. Cristina Giordano
    25 Maggio 2020 at 13:49

    Ciao una bella alternativa ai luoghi molto affollati di città d’arte. Bellissimi percorsi con cui visitare borghi e immergersi nella natura, grazie delle info.

  5. Annalisa
    25 Maggio 2020 at 15:43

    Che foto meravigliose, solo queste fanno venire voglia di seguirvi e…pedalare! Interessanti queste proposte le voglio valutare.

  6. M.C.Pirani
    25 Maggio 2020 at 18:38

    Ammetto di essere abbastanza pigra e non credo che riuscirei a fare tutti quei chilometri in bicicletta, ma l’idea della vacanza alternativa mi piace molto.

  7. Annalisa Trevaligie-Travelblog
    25 Maggio 2020 at 19:26

    Mi fa davvero piacere che ci sia un inversione di marcia e che sempre più persone scelgono vacanze consapevoli. Qui da noi ci sono diversi B&B che omaggiano di bici i turisti, e spero che davvero Si possa tornare a viaggiare rimanendo a stretto contatto con la natura. Se poi quest’ultima è affiancata da spa di lusso non guasta…

  8. Francesca
    25 Maggio 2020 at 20:01

    Non sono una grande amante della bici, ma questo tipo di vacanza originale mi incuriosisce. Un modo per scoprire con calma ambientazioni magiche facendo al tempo stesso bene all’ambiente.

  9. Speranza
    26 Maggio 2020 at 7:50

    La bicicletta è il sogno di libertà di ogni bambino. Sin da piccola amo andare in bicicletta e sogno di fare un viaggio con questo mezzo. Nel tuo reportage si unisce la fatica del pedalare e il meritato relax.

  10. Nicoletta C.
    26 Maggio 2020 at 13:52

    Ma che belle queste soluzioni che coniugano sport e turismo! ma secondo te esistono proposte anche per chi non è particolarmente allenato?

  11. Selvaggia Capizzi
    26 Maggio 2020 at 14:45

    Io ho imparato a andare in bicicletta in quarantena, giusto! Molto interessanti questi alberghi. Il Cristallo lo conosco benissimo!

  12. Amalia
    26 Maggio 2020 at 15:25

    Un posto davvero spettacolare, molto bello. Le terme di Saturnia poi sono una favola. Consiglio anche io questo luogo. L’idea di attraversare boschi e zone poco conosciute mi attira molto.

  13. Rita
    26 Maggio 2020 at 16:09

    Non ho mai fatto vacanze estive in bicicletta ma non ho dubbi su quanto possono essere piacevoli!
    Io adoro la primavera e l’estate perchè appunto non possono mancare le passeggiate in bicicletta..ma spero prima o poi di fare questa esperienza più bella e grande!

  14. Cristina Petrini
    26 Maggio 2020 at 16:43

    Sicuramente un’idea diversa, salutare ed originale per godere della nostra incredibile e bell’Italia. Se poi mi metti anche le terme in mezzo mi hai convinta!

  15. Valentina
    26 Maggio 2020 at 20:23

    Una bellissima idea e un modo alternativo e divertente di fare le vacanze 😃 Anche gli alberghi e gli itinerari mi piacciono molto, sopratutto in Toscana.

  16. Helene
    27 Maggio 2020 at 8:39

    La vacanza in bicicletta non è propriamente nelle mie corde ma da camperisti le abbiamo sempre con noi, e spesso le usiamo per percorrere alcune piste ciclabili e zone particolarmente paesaggistiche.

  17. marco Speranza
    27 Maggio 2020 at 17:33

    La bici è la mia passione adoro creare percorsi nei miei dintorni mi auguro un giorno anche io di poter fare una vacanza come questa

  18. mary pacileo
    27 Maggio 2020 at 21:29

    Ma che bella idea, mi piace tanto andare in bici, un’esperienza da fare. Sopratutto le Terme di Saturnia vorrei provare.

  19. anna
    28 Maggio 2020 at 8:00

    Una vacanza rilassante al massimo, sportiva ed ecologica…… grazie per il suggerimento. Voglio guardare bene gli itinerari, quest’anno l’idea è molto valida.

  20. Cristina
    28 Maggio 2020 at 9:04

    Molto bella questa cosa delle vacanze in bici. Sono già alcuni anni che le facciamo e ci piacciono sempre di più.

  21. Lucia
    28 Maggio 2020 at 14:55

    Per chi ama la natura e la bicicletta Sicuramente è una vacanza da fare il contatto con la natura ci permette di rilassarci e godere fino in fondo dei giorni di vacanza. In alcuni posti non sono stata, ci voglio andare.

  22. Raffaella
    28 Maggio 2020 at 23:00

    Ci sto pensando. Ho appena acquistato la bicicletta elettrica e non mi dispiacerebbe usarla per una bella vacanza itinerante…

  23. Mary Tomarchio
    29 Maggio 2020 at 10:11

    Ottima soluzione per gli amanti della bike , grazie per le info. Peccato che nel sud, a parte la Puglia non ci sono queste possibilità.

  24. Monidipa
    29 Maggio 2020 at 12:24

    Non sono bravo a pedalare ma mi piace questa idea durante l’estate. Adoro anche le descrizioni della spa che hai dato …

  25. Katrin Poe Mg
    29 Maggio 2020 at 16:07

    Ah lieta di sapere che esistono anche questa tipologia di realtà, anche se in questo periodo sto notando un po’ in tutti i settori e categorie un ritorno alla riscoperta del territorio, con une scelta ben precisa per quanto riguarda servizi, e vari tipi di escursioni anche per dare quel quid in più alla nostra vacanza, bell’articolo molto utile.

  26. Amalia
    29 Maggio 2020 at 20:28

    Un posto stupendo se fatto così e una vacanza perfetta per me, natura, relax e sport. Gli alberghi e i percorsi sono tutti molto belli.

  27. Manuela Iannacci
    30 Maggio 2020 at 8:06

    Il posto sembra fantastico peccato che io in ferie in genere sono pigra e preferisco riposare piuttosto che andare in bici, ecco preferisco le termem se poi mi distendo bene magari provo un percorso se riesco a farlo. Sono curiosa perché il posto è stupendo!

  28. Simona
    30 Maggio 2020 at 15:53

    Una bella idea di vacanza alternativa, io adoro andare in bicicletta e sono abituata anche a fare lunghi percorsi fuoristrada e in salita….. una vacanza alternativa ed ecologica

  29. Veronica
    30 Maggio 2020 at 21:33

    Una vacanza ecosostenibile! Si dovrebbe puntare sempre più su questi posti che offrono escursioni in bicicletta (io, non essendo troppo allenata, le farei a piedi). In più gli hotel hanno tutti i confort che si possano desiderare. Chapeau!

  30. Angela Monetta
    30 Maggio 2020 at 22:02

    Bella l’idea della bici, coniuga vacanze, rispetto dell’ambiente e benessere fisico. Ho visto che ci sono anche al mare, benissimo.

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok