Come abbinare i migliori look della moda inverno 2021-22

Marzo 2, 2021 by Valentina

Riprendono le sfilate di moda, anche se in streaming vediamo allora le proposte con i look della moda inverno 2021-22.

Non so se è il momento particolare, ma tra i look della moda inverno 2021-22 spiccano capi brillanti, con tessuti eleganti e lucenti, ricami preziosi, paillettes, e tutto ciò che può fare luce. Paillettes anche sui classici tailleur. Molti gli abiti lunghi, e molto velluto.  Il cappotto è quello nero classico, ma portato con maxi orecchini. oppure ha colori accesi, come giallo, verde, rosso, fucsia. Parecchi sono con tessuto a quadri, tartan, pied de poule. Cappotti che contendono lo spazio alle mantelle, le cappe, i poncho.

Non mancano i classici cardigan, ma con cintura in vita. I pantaloni sono morbidi o a vita alta, e le camicie prevedono fiocchi o colletti. Una novità di questa stagione? I gioielli per capelli, decorati con strass, perle, fiocchi di velluto, o il classico cerchietto rosso.

Vi racconto però la mia esperienza di quanto ho potuto vedere di persona, perché come sapete,  in questo periodo, tutto si svolge in streaming.

Gianluca Capannolo autunno inverno 2021-2022

Lo stile di Gianluca Capannolo

Avevo già conosciuto l’anno scorso Gianluca Capannolo, estroso artista e designer, alla presentazione della sua collezione. Mi aveva accolto lui stesso, spiegandomi le sue idee e la sue scelte. Quest’anno, la sua collezione si ispira alle opere del pittore espressionista Rothko, con le sue composizioni astratte. Così il designer è riuscito a concepire le stampe pittoriche ed esclusive dei suoi capi. Sono proposte molto femminili ed eleganti, con silhouette morbida, cinture alte che sottolineano il punto vita, e un aspetto ricercato. Per chi ama uno stile raffinato è un ottimo look della moda inverno 2021-22. Anche nei blazer, capo che io amo molto, e ne ho parecchi, vediamo il velluto cangiante, con pantaloni morbidi o gonne in satin.

Un’ idea di lusso metropolitano, anche definito nei tessuti proposti, come il tartan bouclé, tweed e pied de poule, cady, lana cotta, velluto di seta e satin. Colori caldi e freddi: si passa dal marrone, senape, rosso, arancio, a cui si uniscono il fucsia e il viola, come sapete colori molto amati da me. Non mancano i toni freddi del blu notte, ottanio, turchese, verde smeraldo e mela.

Ma come si indossano questi capi e come si abbinano? Perché so che questi sono i suggerimenti che volete.

Decisamente li indosserei con degli stivali alti, che slanciano di più la figura. Il couturier li ha proposti decorati, ma vanno bene anche in color cuoio. Sono cappotti e blazer versatili e portabili da ogni donna, che indosserei con i pantaloni ampi. Il cappotto in velluto, intarsiato di pelliccia ecologica, sui toni del verde è la scelta migliore. Sembra veramente una fanciulla uscita da un quadro, la trovo un’idea originale per la prossima stagione. Ricordatelo.

Eleventy - look della moda inverno 2021-22

Eleventy autunno inverno 2021-2022

Il classico look della moda inverno 2021-22 di Eleventy

Se invece amate le atmosfere British, allora  via libera con Eleventy. Fingiamoci delle nuove amazzoni, che galoppano a cavallo attraverso le colline scozzesi, e riescono ad ammirare e ritrovare la bellezza della natura. Anche in questo caso, come già per l’uomo, la collezione è pensata come un casualwear semplice e lussuoso, Sono capi che raccontano di noi e della nostra vita, delle nostre emozioni, dei nostri desideri.

I volumi sono morbidi e comodi, le camicie oversize, in velluto bianco a coste, mentre ammiro delle bellissime giacche multipocket strette in vita con le cinture. Come indossare queste giacche? Si possono rendere più femminili indossando nostalgiche camicie in seta con il fiocco, in contrasto però con pantaloni utility a vita alta. Sono sicura che questo abbinamento piacerà a molte donne, lascia molto spazio alla creatività di ognuna di noi. Completerei l’outfit con un bel mocassino o morbidi chelsea boats. Già ma dobbiamo uscire, quindi indosserei dei trench invernali, in panno color miele: eleganti, comodi e non stancano. I colori  sono quelli delle campagne inglesi, dal verde, al sottobosco, cammello, marrone bruciato, mosto, bianco e panna.

look della moda inverno 2021-22 - Les Copains

Les Copains

Informale e chic la collezione di Les Copains

Un brand che può piacere sia a chi ama il classico, che lo stile più sportivo. Nella collezione di Les Copains, si uniscono lo spirito francese e il savoir faire italiano. Molti i colori caldi come rosso Campari, giallo curcuma, rosa bouganville e verde smeraldo. Merita una visita la maglieria, che spazia dalla costa inglese alla grana di riso, con molte maglie crochet eleganti e ricamate a mano.

Nella maglieria poi, sono stati recuperati due punti vintage del 1982: una piccola ancora sulle righe bianche e blu, e due stemmi navy jacquard realizzati su una felpa college, molto contemporanea. Da abbinare su pantaloni morbidi o di stile classico. Presenti anche abiti etnico folk, con silhouette nitide, minimal, arricchite da fantasie dove si evidenzia anche il tradizionale logo. Sono abiti molto portabili e comodi, da abbinare ai classici parka o piumini.

Andrea Pompilio autunno inverno 2021 – 2022

Andrea Pompilio porta in scena i ricordi

Anche gli stilisti portano in scena i loro ricordi. Andrea Pompilio ci racconta un viaggio a New York negli anni ’90 da ragazzo. In quel periodo viveva intensamente la città, in pieno boom economico, di giorno e di notte. L’avrei fatto anch’io.

Nella sua collezione ho ritrovato la tradizione italiana dei tessuti lussuosi, pur rimanendo capi sportivi come ai tempi del college. Lo stilista sceglie l’underwear come protagonista della collezione: camicie da notte eleganti, pigiami, sottovesti con cui uscire. Con indosso un cappotto stile militare per contrasto. Sono capi versatili e facilmente abbinabili, con un cardigan sarete perfette.

Luisa Spagnoli autunno inverno 2021-2022

Lo stile parisienne di Luisa Spagnoli

Altri stilisti si sono ispirati al cinema: uno stile un po’ parigino, con il cappello baker boy, foulard e calze a rete. Luisa Spagnoli vuole mostrare un ritorno alla normalità ( e si spera che per il prossimo anno sia fattibile) e alla vita. Molto bianco e nero, con tocchi di colore. Volumi ampi con la silhouette delineata, per rimanere libere e non costrette dagli abiti. Tanta maglieria, tuniche con spacchi laterali che potete indossare su pantaloni sknny o leggins. Anche Luisa Spagnoli propone il blazer in tweed, con bordi sfrangiati, che io indosserei con shorts a contrasto.

Giorgio Grati autunno inverno 2021-2022

Se non conoscete Giorgio Grati, colmiamo questa lacuna

Questa azienda, di origini marchigiane, produce e diffonde la cultura delle bellezza italiana. L’espressione della creatività e del Made in Italy, dove alla lavorazione manuale degli artigiani, si unisce la tecnologia. L’anno scorso ha festeggiato cinquant’anni di attività. Ho visto la loro presentazione della collezione  e sono rimasta affascinata da un tailleur dal tessuto intersecato dai colori.

Io lo indosserei sempre, secondo me questo completo vi rende eleganti e raffinate, pur rimanendo giovani. Potete indossarlo con una camicetta leggera, ma io lo indosserei con una t-shirt bianca. Semplice ed essenziale. E accessori rossi o ancora meglio fucsia. Se li avete vanno bene anche blu navy, ma io preferisco sempre il contrasto. Molto carini gli abiti, sopra tutto lunghi.

Vi svelo un mio segreto: ho un abito nero, lungo, elegante, di questa azienda. E’ un po’ traforato quindi lo uso con una sottoveste. Non avete idea di quanto lo posso sfruttare. L’ho acquistato per avere un abito da sera leggero, che non pesa, e occupa pochissimo spazio per i viaggi. Perché può capitare una serata elegante in vacanza. Non si stira e non si stropiccia.  Cosa volete di più? Vi ho illustrato queste proposte per uno stile che si adatta ad ogni donna, ad ogni situazione, ed ogni esigenza. Adattiamo la moda alla nostra vita. Aspetto i vostri commenti.

Leggi i miei post:

Related Posts

    7 commenti

  1. Silvia
    2 Marzo 2021 at 1:06

    Anche io adoro i blazer! Sono i capi più versatili in assoluto.Quello di Luisa Spagnoli è un amore… Sarà che l’outfit completo contribuisce a valorizzare l’intera percezione della figura. Secondo capo che adoro sono i cappotti. Quello scuro proposto da Capannolo mi fa venire voglia di averlo nell’armadio ed usarlo nelle giornate uggiose novembrine.

    • Genny
      4 Marzo 2021 at 10:06

      Adoro gli stivali alti, infatti vorrei acquistare un paio di quelli a metà gamba. Mi piacciono i look di Eleventy, molto casual.🥰

  2. Zelda
    2 Marzo 2021 at 13:59

    Mi piacciono molto i nuovi look per l’inverno. Quelli di Luisa Spagnoli non si smentiscono mai e anche quest’anno finisce tra i look migliori per l’inverno. Sono d’accordo con te sui cappotti e blazer indossati con pantaloni ampi e stivali ampi.

  3. Katrin Poe Mg
    2 Marzo 2021 at 17:54

    Sono stupita da quanto siano portabili tutti questi stili, non scherzo sono molto versatili tutti loro, certo c’è qualche pezzo particolare come il cappotto di Capannolo, che ha bisogno di un certo outfit per poter essere portato però abbinato anche ad tajieur giacca e pantalone avrebbe il suo perchè, stesso discorso per Les Copains, apprezzo questo ritorno al classico con giochi da college british, rende tutto meno impegnativo, anche il fatto stesso di indossare degli stivali ivece che dei tacchi mi sembra favoloso, perchè questo tipo di stile si presta perfettamente a questo scopo.

  4. Elisa
    3 Marzo 2021 at 12:10

    Tra tutti questi mi piace molto lo stile di Gianluca Capannolo, lo trovo estroso ed ecclettico. La moda secondo me deve dare un tocco di originalità.

  5. Francesca Maria
    3 Marzo 2021 at 15:37

    Ho visto tante belle proposte per la prossima stagione. Anche queste sono molto interessanti. Tra le mie preferite quelle dello stilista Andrea Pompilio e quelle della Spagnoli. Look stupendi.

  6. Giumanu
    3 Marzo 2021 at 20:07

    Come sempre rimango stupita davanti alla bellezza della moda ma lo stile di Luisa Spagnoli è inarrivabile secondo me, è il top.

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok