moda donna inverno 2021

Quali sono i nuovi trend della moda donna inverno 2021

febbraio 24, 2020 by Valentina

E’ appena terminata la Fashion Week milanese, con le novità della moda donna inverno 2021.

Prima di mostrarvi i trend della moda donna inverno 2021, diciamo due parole su questa Fashion Week. La ricorderemo tutti, diversa, strana, dove già aleggiavano le notizie del Coronavirus ma non erano ancora arrivate tristemente a Milano. Vi racconto la mia esperienza, quante differenze ho visto, oltre a descrivervi le tendenze della prossima stagione, dove si spera che questa emergenza sia diventata un ricordo.

Al momento vi scrivo in una città deserta, quasi spettrale, con tutti gli eventi in programma annullati, compresa la sfilata di Giorgio Armani, a porte chiuse. Vi devo dire però che ho respirato una sensazione strana fin dall’inizio: meno presenze, non solo di buyers cinesi, anche americani, e un vago senso di tristezza, di inquietudine, nonostante le sfilate e i party.

Ma vediamo le tendenze per la prossima stagione.

Cinzia Rocca

1. Partiamo dal capo eccellenza dell’inverno: i cappotti.

Nuove tendenze per i cappotti, spesso oversize, osservati sulle passerelle. Ancora attuali anche nella moda donna inverno 2021 i Teddy Bear Coat, i cappotti peluche. Morbido come gli orsacchiotti dei bambini, si riconferma un ottimo capospalla molto indossato, sia nei colori classici, cammello, miele, sabbia, ocra, senape, marrone, che anche più colorato. Lunghi o corti come giacche, stile trench, con decorazioni geometriche e grafismi, diventano grintosi sopratutto se mostrano cromatismi contrastanti. Non manca la mantella e i colori stampati: stampe a quadri, geometriche, floreali. O in stile tappezzeria.

Molto interessanti anche i classici cappotti doppiopetto maschili, rivisitati in chiave femminile, lo stile mannish per chi non lo sapesse. Oppure i cappotti cammello che rievocano il poncho con le frange. Vuoi un colore nuovo? I cappotti di Maryling, oversize e declinabili sui toni del rosso, per dare vivacità. Mi sono piaciuti molto.

Interessanti anche i capi di Cinzia Rocca, ispirata alla donna contemporanea che vuole essere femminile anche con il cappotto. Anche qui è presente il rosso, oltre al cammello, rosa, castagna, arancio, sabbia e white. Anche cappotti bicolori con il marrone sovrapposto al rosa cassis. Tessuti morbidi e lucenti, capi in lana con inserti in maglia o in nylon imbottito.

Non è mancato lo stile militare, la forma a uovo molto comoda, e molti cappotti lunghi. Alla sera  i cappotti sono illuminati con glitter, inserti, decorazioni, o bordi rifiniti in velluto.

Presenti anche i piumini

Belli  i piumini,  di Moncler Genius,  presentati con  un’ installazione particolare,  che sarà aperta al pubblico, un po’ futurista e spaziale. Il brand Tatras  apre il mercato a un target più ampio e diventa il capo più prezioso di una generazione di millenials in movimento. Capi ispirati alla vita urbana e cosmopolita, dove spicca il nylon vinile, un po’ over, coloratissimi, con ( anche qui)  rosso e navy. Ricordatevi comunque che Tatras propone un modello di piumino di soli 100 grammi, che può essere piegato e contenuto in una tasca. Adatto quando si viaggia e si ha necessità di un capo caldo, e si parte con la valigia piccola.

Moschino e Luisa Spagnoli

2.Vediamo le gonne presenti sulle passerelle.

Non me ne vogliano le femministe, ma nella moda donna inverno 2021 sono tornate le gonne. Femminili, eleganti, anche sexy a volte. Di lana o maglia un po’ folk, anche a palloncino o il classico tubino. Bellissime le gonne ( direi tutta la sfilata) presentate da Re Giorgio, avvolgenti e sensuali. Trionfo del velluto, protagonista anche delle giacche, aderenti e ben delineate, con un gioco di plissettature e silhouette morbide.

Anche Luisa Spagnoli sceglie gonne longuette, abiti di maglia con maniche arricciate, o in tweed con i colli di pizzo, e sopratutto la sera vede il velluto con abiti lunghi. Da provare la gonna longuette con spacco laterale di Laura Biagiotti. Le gonne di Moschino sono settecentesche, corte e con le crinoline, un po’ scomode per uscire e sedersi a tavola, ma bellissime in sfilata.

Per Elisabetta Franchi la femminilità è rigorosa, quindi le giacche si allungano fino a diventare miniabito. Miniabito in maglia traforata rossa con frange nere è proposto anche da Philosophy, veramente elegante e portabile. Sempre in rosso l’elegante tuta in pelle lucida con profondo scollo, ma tutta la sfilata di Philosophy è un tripudio di eleganza. Abiti che Lorenzo Serafini vorrebbe che fossero amati.

Elisabetta Franchi

3. I pantaloni? morbidi ed eleganti

Per quanto riguarda i pantaloni gli stilisti hanno dato via libera a varie soluzioni. Morbidi, in tessuti stampati, velluto, avvolgenti, sempre eleganti, per Elisabetta Franchi arrivano alla caviglia e sono superbrillanti in tessuto laminato. Interessante il completo con il giacchino, soprabito e pantalone ampio in Principe di Galles.

Vediamo le tute, che a me piacciono molto, le trovo adatte anche per la sera: da  N.21  sono abbondanti in pelle o tessuto: la parte superiore ha maniche così lunghe che quasi nascondono la mano.

moda donna inverno 2021

Marni e Renè Caovilla

4. Gli accessori più amati: le scarpe

Stivali sempre. Lunghi, diritti o morbidi, di ogni colore. Anche fin sopra il ginocchio. Presenti anche le sneakers sopratutto colorate. Marni le ha proposte in pitone, ma vi invito a guardare le sneakers di Renè Caovilla tempestate di pietre e brillantini. Non solo sneakers, anche le classiche decolleté elegantissime con strass, un tacco più importante, a volte decorato di strass, stivali e gli anfibi decorati. La punta però è squadrata per risultare più comoda.

Molto chic le punta squadrata anche da Moncler Genius. Stivali bianchi morbidi con una decorazione gioiello da Ports 1961 e stivali patchwork presentati da Missoni. Stivali a stampa foulard con i colori degli abiti invece sono il particolare che distingue Emilio Pucci.

Tronchetti e stivali anche per Baldinini: un democratic luxury che sceglie forme squadrate e materiali di qualità, dal vitello al camoscio, o cocco. Un po’ urban chic un po’ punk anche qui anfibi e sneakers impreziositi da borchie , catene o piercing. Ho potuto vedere che molte sneakers erano realizzate in materiali tecnici, molto versatili, con i toni che spaziano dal rosso al marrone, beige e grigi. Non mancano gli stivaletti animalier a punta, con tacco importante squadrato.

Se si parla di sneakers non dimentichiamoci di Hogan che ci porta in un viaggio attraverso paesaggi metropolitani, dove architettura e natura si fondono. Hyperactive è la luxury sneakers per le cool addicted, design rigoroso e raffinatezza.

Ritornano le scarpe bianche (Prada, Versace) mentre N.21 le propone con una cavigliera di metallo, e rivedo le scarpe che piacciono a me, le eleganti slingback. Da Dolce&Gabbana con un delizioso fiocchetto davanti, o da Renè Caovilla di vitello intrecciato con decorazioni laterali di strass.

moda donna inverno 2021

Luisa Spagnoli e Coccinelle

5. Altro accessorio importante: le borse

La borse di questa Fashion Week mostravano pellami di vario tipo, anche esotici: pitone, coccodrillo, alligatore.Una delle borse iconiche di Coccinelle per esempio, a spalla, è in pelle stampa coccodrillo, con accessori dorati. Creata per esprimere il potere della donna e la sua versatilità, presenta  una grande palette cromatica. Ho visto nelle passerelle applicazioni di pelliccia, velluto, tessuto o gioielli, finalmente non solo mini ma anche forme più ampie.

La borse a mano sono eleganti e sofisticate, alcune rievocano i bauletti o le forme squadrate anni’70. Poi tra le shopper, le borse che preferisco perché mi porto dietro mezza casa, ho visto modelli creativi. Dai manici intrecciati di Ferragamo, ai modelli dove la borsa è formata da intrecci. E ancora borse in pelliccia, anche maculata, o borse in lana lavorata con lunghe frange. Ma se si vuole esagerare come capienza, nelle borse secchiello in ecopelle trapuntata di Emporio Armani si può mettere davvero tutto. Anche usarle come bagaglio a mano.

Grande varietà con borse a tracolla, a spalla, con i loghi che diventano decorazioni della borsa, o in tessuto tweed pratiche e comode, come quelle proposte da Luisa Spagnoli.

Per la sera ho rivisto le clutch non solo in metallo, anche in velluto (Luisa Spagnoli) o le mini pochette in pelle verniciata e lucente. Molto elegante la clutch in pelle matelassé satinata color oro (Fendi) oppure in bianco pitonato decisamente chic.

moda donna inverno 2021

6. Altre tendenze della prossima stagione

  • Frange e piume

La frange sono spesso presenti, sia in abiti sportivi che eleganti, lunghe, a volte in contrasto, riescono a dare movimento con i dettagli.Le piume le ho ammirate sopratutto negli splendidi abiti di Gianluca Capannolo. La sua collezione si ispira al film Donne di George Cukor. Una commedia satirica, del 1939, con un cast interamente femminile. Ogni donna si veste secondo la sua personalità e il suo umore, e ne viene così rappresentata.

  • Il classico non muore mai

Lo stile classico è sempre ben rappresentato, anche in questa moda donna inverno 2021 da Eleventy. Forme lineari,chiare, pulite, collezione sempre portabilissima. Capi classici e casual con riferimenti al modernismo decò e allo stile ’70. A questo si unisce la sartorialità e l’artigianalità del nostro Made in Italy. Principe di Galles e soft flanel regalano tocchi di femminilità a capi più maschili, i cappotti sono a vestaglia, avvolgenti, con colori che spaziano dal mattone al cammello, paprika, albicocca o scuri. Ma si possono trovare anche ampi pantaloni e pantagonne, raffinati chemisier e una sofisticata maglieria con filati soffici e preziosi.

  • La moda diventa sempre più ecosostenibile

L’attenzione al pianeta e all’ecosistema è stato l’emblema di Herno, che ha presentato 6 progetti green di Herno Globe. I cappotti sono in tessuti e nylon biodegradabili, o recuperati dagli scarti delle reti dei pescatori. I parka in taffetà riciclato recuperato dai materiali di scarti industriali e dai polimeri delle famose bottiglie di plastica che fanno tanto discutere.

Anche Vivetta ha realizzato tessuti ottenuti dal riciclo della plastica e dai tessuti di precedenti collezioni. Avete visto che volendo i materiali inquinanti si possono riutilizzare senza lasciarli a infestare i mari? Sono buone notizie per il nostro tormentato pianeta.

Leggi i miei post:

Related Posts

    20 commenti

  1. mary pacileo
    24 Febbraio 2020 at 14:21

    Molto belle queste nuove tendenze del momento, grazie per averle mostrate in anteprima. Sempre belli gli abiti di Eleventy

  2. fra
    24 Febbraio 2020 at 14:40

    Tutti i trend da te presentati mi piacciono molto, ma quelli che prediligo in assoluto riguardano le calzature.

  3. Amalia
    24 Febbraio 2020 at 18:50

    Non male la prossima moda invernale, belli i cappotti lunghi. Si abbinano anche su tutto

  4. Giusy
    24 Febbraio 2020 at 19:44

    Adoro i cappotti, i pantaloni morbidi e le gonne a palloncino. Ho diversi capi con frange, felice che saranno di moda

  5. Maria Domenica Depalo
    24 Febbraio 2020 at 20:26

    La settimana della moda e la stessa città di Milano hanno purtroppo subito le conseguenze della paura da coronavirus. Davvero un peccato. Sono però sicura che tutto tornerà alla normalità presto, anche in ambito stilistico.
    Ho notato ad esempio delle proposte moda e dei capi straordinari. I cappotti ad esempio sono splendidi nelle loro fogge e colori. Anche gli accessori come le borse sono meravigliosi.
    Maria Domenica

  6. Manuela Iannacci
    25 Febbraio 2020 at 8:59

    Sono contenta del ritorno delle gonne le trovo molto femminili e sexy anche lunghe al ginocchio.

  7. Saretta
    25 Febbraio 2020 at 12:44

    MI fa piacere già la fashion week ha potuto esprimersi come sempre, adesso che ci sono problemi, peccato per Armani. Ottimi i nuovi trend per il prossimo inverno!Belle le scarpe Caovilla, i capi di Eleventy e Capannolo.

  8. Tessy
    25 Febbraio 2020 at 14:57

    Sono assolutamente donna da cappotti, quindi non posso che essere felice della riscoperta di un capo che adoro. Belli anche gli abiti ma i cappotti morbidi li preferisco.

  9. Sara Bontempi
    25 Febbraio 2020 at 15:47

    I migliori trend per me rimangono i cappotti, li adoro sia per uomo che per donna, quelli femminili e oversize sono bellissimi! Belle anche le scarpe però.

  10. Cristina Giordano
    25 Febbraio 2020 at 16:04

    Ciao, mi fa piacere che la moda adotti capi morbidi e dai colori delicati, come piace a me, grazie delle info. Molto belli anche gli abiti, anche se non tutti adatti a me. Ottimo articolo.

  11. sheila
    25 Febbraio 2020 at 17:47

    Molto interessante questa selezione di tendenze per la prossima stagione fredda. Non sapevo usassero ancora quei cappotti, mi piacciono! Belle le scarpe che hai mostrato e gli abiti. Un articolo molto interessante.

  12. Martina Bressan
    25 Febbraio 2020 at 18:27

    Mi piace essere informata sulle nuove tendenze, anche se dopo non sempre mi piace seguirle perchè alcune cose le ritengo poco adatte alla mia fisicità.
    Mi piace sempre molto Laura Biagiotti e la sua gonna longuette con spacco laterale di cui parli la trovo davvero bella.
    Un’altra che amo molto è Elisabetta Franchi la trovo un evergreen sempre molto femminile! Eleventy ha capi sempre validi da indossare.

  13. Zelda
    25 Febbraio 2020 at 23:51

    I cappotti non muoiono mai nel campo della moda, sono quelli che danno un tocco di classe alla propria personalità. Sono contenta del ritorno della borsa a bauletto tipico degli anni 70. Un articolo interessante.

  14. Patrizia
    26 Febbraio 2020 at 7:12

    Un articolo dettagliatissimo, adoro la moda, ci hai fatto seguire sfilate raccontandoci di questa tua passione! Sono contenta che alcuni marchi stanno diventando sempre più ecosostenibili e con tessuti biodegradabili! Comunque i capi mostrati sono bellissimi.

  15. fra
    26 Febbraio 2020 at 8:31

    Adoro la moda e questi nuovi trend per la prossima stagione mi piacciono davvero tanto. Molto belli i cappotti di Cinzia Rocca, sempre utili e gli abiti di Elisabetta Franchi e Eleventy. Ottimo articolo.

  16. Veronica
    26 Febbraio 2020 at 14:58

    Grazie sempre per averci parlato delle ultime novità delle sfilate. Adoro moltissimo il ritorno delle longuette mentre le frange proprio non le sopporto, ma come sempre è tutta una questione di gusti quando si tratta di abbigliamento.Sono anche contenta che la moda si evolva e cerchi di rendersi più ecosostenibile. Molto belli i cappotti.

  17. Kiki Tales
    26 Febbraio 2020 at 21:52

    Mi sono innamorata delle scarpe che hai mostrato nella copertina del post! Sono invece meno nel mio stile le sneakers!Belli i cappotti, e anche gli abiti. Molto velluto che mi piace, belli i capi di Eleventy. Grazie di questo articolo.

  18. Nicoletta - Viaggiatori per Caso
    27 Febbraio 2020 at 11:05

    Sono entusiasta di vedere sulle passerelle pantaloni ampi e scivolati, per me sempre di gran classe e super femminili!Un articolo interessante che spiega bene le tendenze moda.

  19. M.Claudia
    27 Febbraio 2020 at 21:03

    Caspita, non é ancora finito questo d’inverno che é già pronta la collezione per il prossimo anno. I cappotti nel mio armadio non mancano mai perché sono molto freddolosa. Molto belli questi che hai mostrato. Anche gli abiti e il tailleur pantaloni. Il tuo articolo è molto utile.

  20. Esmeralda
    28 Febbraio 2020 at 21:34

    Mi piace molto la tendenza all’ecosostenibilità. La moda può fare molto in questo senso. Articolo molto interessante così il prossimo anno conosco già le tendenze. Molto belli i cappotti.

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok