I 5 cibi che favoriscono l' abbronzatura

Quali sono i 5 cibi che favoriscono l’ abbronzatura

luglio 20, 2015 by Valentina

Quali sono i 5 cibi che favoriscono l’abbronzatura?

La tintarella si conquista anche a tavola, perché ci sono cibi che favoriscono l’abbronzatura. Non lo sapevate?  Ovviamente il sole resta l’elemento più importante per avere un bel colorito estivo, ma vi sono cibi che favoriscono l’abbronzatura e aiutano a mantenere la bellezza della pelle. Quali sono?

I 5 cibi che favoriscono l' abbronzatura

Ecco i cibi che aiutano ad abbronzare più in fretta

1. Cibi che contengono Betacarotene

Il Betacarotene aiuta il nostro corpo a sostenere la melanina, una sostanza che serve a proteggere la pelle esposta ai raggi solari. La melanina è un meccanismo di difesa del nostro corpo ai raggi solari e aiuta quindi a produrre un bel colore dorato sulla pelle. Il betacarotene si trova nei cibi di colore rosso-arancio: carote, albicocche, peperoni, anguria, melone,ciliegie, pomodori, pesche gialle, frutti rossi

Anche le insalate fanno la loro parte come radicchio, cicoria, lattuga, spinaci, che oltre a favorire l’abbronzatura, reintegrano i sali minerali persi col caldo, impedendo alla pelle di disidratarsi, perché è importante anche mantenere la pelle elastica.

2. Cibi Antiossidanti

Aiutano a prevenire l’invecchiamento, favorendo l’abbronzatura, come broccoli, cipolle, melanzane, mandorle, nocciole e zucchine. La papaya è un frutto utilissimo per la rigenerazione cellulare e aiuta ad evitare l’invecchiamento. Perché alla fine, e mi scontro sempre con i dermatologi, il sole fa bene da un lato, ma favorisce le rughe. L’avocado, antiossidante e versatile, utile in molti piatti, anche come maschera di bellezza sulla pelle.

3. Cibi ricchi di Omega 3

Sono presenti nel pesce (sopratutto il nostro pesce azzurro), crostacei, salmone, tonno pesce spada. Non solo nel pesce però anche nella frutta secca come noci e mandorle e nei semi oleosi, come semi di lino e di chia. Aiutano a nutrire la pelle, combattono i radicali liberi e aiutano anche a mantenere i nostri capelli belli e forti.

4. Cibi ricchi di vitamina E

Impediscono l’inaridimento della pelle, e sono ottimi antiossidanti,  quindi via libera alla frutta secca ( con moderazione, è calorica) olio d’oliva, di girasole, olio di germe di grano, pesce e ribes nero.

5. Cibi ricchi di vitamina PP

Calmano le scottature della troppa esposizione, e sono contenuti nelle arachidi, carne rossacarne bianca, uova,  pesce spada,   gamberetti, salmone, tonno, lievito di birra, cereali integrali. E’ inoltre essenziale per il regolare funzionamento del sistema nervoso. Ma i benefici non si fermano qui: contrasta la stanchezza, ha azione tonificante e aiuta la circolazione. Quindi insalatone, condite con olio d’oliva che idrata la pelle, macedonie e grigliate!

Ma lo sapete che ci sono anche cibi che invece rallentano l’abbronzatura, pur  essendo consigliati?

Questa non la sapevate…e sono i cibi ricchi di vitamina c, quindi niente spremute se lo scopo è la tintarella. Via libera invece l’effetto antiossidante e fanno benissimo.

Una precisazione: il betacarotene funziona se ingerito, quando finisce nell’ intestino e all’interno del corpo. Le creme abbronzanti contenenti carotene non servono per aumentare la tintarella. Vanno benissimo come creme protettive, o se usate come idratanti. E poi…tanto sole.

Credits: photo © topsalutemagazine.it

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok