Come preparare i Saltinbocca alla Romana

Come preparare i Saltinbocca alla Romana

luglio 13, 2014 by Valentina

Conoscete i saltinbocca alla romana? I Saltimbocca alla romana deliziosi, li ho assaggiati a Roma. Sono stata ad AltaRoma, dove ho trascorso piacevoli giornate, belle serate, ottime cene.

Voglio omaggiare questa città che mi accoglie sempre gradevolmente, con un conosciuto piatto locale, i saltinbocca alla romana.

Come si denota dal nome, sono un piatto tipico e molto conosciuto anche all’estero, ovviamente dopo la pizza e la pasta. Si tratta di un piatto così gustoso da essere consumato subito. Infatti i saltinbocca alla romana si chiamano così perchè…saltano direttamente in bocca!

saltinbocca alla romana

Saltinbocca alla Romana – la ricetta

IngredientiLa dose è per 4 persone

  • 4 fettine di fesa di vitello
  • 50 gr. di burro
  • 4 fette di prosciutto crudo tagliato sottile
  • 4 foglie grandi di salvia
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 50 gr.di farina

Procedura.

Con il batticarne, appiattite bene le fettine di carne, ripulitele da eventuali nervetti e pellicine, infarinatele leggermente, appoggiatevi sopra le fette di prosciutto crudo e la foglia di salvia, lavata e asciugata. Fermate tutto con uno stecchino.

Sciogliete il burro con un rametto di rosmarino e un paio di foglie di salvia in una padella che possa contenere agevolmente i saltinbocca alla romana.

Lasciate la fiamma alta, mettete la preparazione in padella e lasciate rosolare i saltinbocca alla romana un paio di minuti,  solo dalla parte dove non c’è il prosciutto. Questo perché con il calore il prosciutto indurisce, e perde il suo aroma.  Non fate annerire il burro perché diventa pesante da digerire!

Come continua la cottura.

Aggiungete il vino bianco, lasciate evaporate, e continuate la cottura ancora un minuto.

  Non cuocete troppo, altrimenti la carne si indurisce. Se si asciugano troppo, aggiungete un po’ di acqua, adagiate i saltimbocca alla romana nel piatto caldo e servite i saltimbocca con il loro sugo di cottura

. Come contorno va benissimo un purè di patate, spinaci al burro, o anche un’insalata verde, basta che sia un contorno leggero.

Ora tocca a voi…

Credits: photo © unaricettaalgiorno-pastacoefasule.blogspot.it / giallozafferano.it

Se ti interessano altre ricettine golose leggi i mie post:

Related Posts

Leave a Comment




Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritti nella nostra politica sui cookies   Ok